Lo sviluppo delle scienze e gli scienziati da Aristotele a Pasteur



Le conseguenze degli studi di Redi e di Spallanzani

La teoria che ogni essere vivente proviene da altri della stessa specie, è stata acquisita dagli uomini del passato, per gradi. Gli studi vennero fatti anche grazie all'invenzione dal microscopio da parte di Leeuwenhoek. Francesco Redi, scienziato che visse nel XVII secolo, fu il primo a dimostrare che gli "animaletti" che si formano sulla carne provengono dalle uova che depongono le mosche.
Dopo però ci fu la scoperta dei protozoi, dei batteri e dei virus, tornò fuori la discussione che esistesse una generazione spontanea. Fu Spallanzani a dimostrare che anche gli esseri viventi microscopici si sviluppano da altri esseri viventi e non ad esempio dalle sostanze contenute nelle infusioni. Infine con la scoperta dei virus si capì quanta poca era la differenza fra i virus (esseri viventi), e alcune sostanze chimiche (gli enzimi).
Qui il problema è più complicato e difficile perché i virus hanno bisogno dell'intervento delle cellule dell'organismo che li ospita per riprodursi.


Ora noi non crediamo alla generazione spontanea perché sappiamo che rane, mosche, vermi e altri esseri viventi non si formano dal fango ma da altre rane, mosche e vermi.

 

 

Grazie agli esperimenti di Redi è stata scoperta la metamorfosi degli insetti, tuttora valida, che è stata studiata in maniera approfondita nei secoli successivi.
Inoltre la" generazione spontanea " è un ipotesi inesistente ai nostri giorni anche per gli esseri viventi microscopici, come ci ha insegnato Spallanzani attraverso i suoi esperimenti sulle infusioni portati a termine grazie all'utilizzo di semplici contenitori in vetro e al microscopio.

 


Le conseguenze degli esperimenti non possono che farci riflettere inoltre circa la conservazione degli alimenti,ad esempio la carne è conservata nel frigorifero a basse temperature, l'acqua viene conservata in bottiglie chiuse. Tutto questo è stato possibile grazie ai loro studi e a quelli di altri, come Pasteur che dimostrò che anche i batteri dovevano derivare da altri esseri viventi della stessa specie. Qualche problema sussisteva ancora dopo la scoperta dei virus: il problema della "generazione spontanea" era ancora discutibile anche se ora si è capito come i virus riescono a riprodursi a spese degli organismi che li ospitano.

 

Home Page
Home Page Aristotele Redi Spallanzani Metamorfosi Microrganismi "Animaletti"