Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

IO, IL LAVORO e LA SCUOLA dopo LA TERZA MEDIA

Questo lavoro affronta la problematica orientativa: "cosa fare dopo la terza media" facendo riflettere gli studenti su questa domanda seguendo la scheda preparata dall'insegnante.

Successivamente attraverso colloqui individuali si sono definite delle aree di interesse, sempre nei confronti del mondo del lavoro, e si sono realizzate delle visite virtuali ad alcune aziende, ad alcuni siti universitari ed istituti superiori per studiare le caratteristiche di alcune professioni che interessavano agli studenti.

Le pagine sono state scaricate utilizzando un software che permette di salvare le pagine complete di immagini e di links e ogni ragazzo ha ricostruito le informazioni attraverso una brevissima griglia di lavoro. Le informazioni sono state rimontate in modo da presentarle in maniera più sintetica.

Questa attività si inserisce in una più ampia programmazione orientativa, già iniziata in seconda e concretizzata, in parte, nelle pagine relative allo sport che si trovano in questo sito.

Il gruppo di studenti non è del tutto lo stesso in quanto l'attività sullo sport è stato realizzato a classi aperte, mentre questa parte sul lavoro ha coinvolto solo una classe.

Schema orientamento

Lo sport

 

Un percorso più completo relativo all'orientamento scolastico e professionale dopo la terza media può essere trovato nel volume: "Progetto orientamento, materiali di lavoro per la scuola dell'obbligo, IRFED e Comune di Treviso, 1992" scritto in collaborazione con G. Forestelli, M. Piasentini, G. Sartori.

Graziano Scotto di Clemente - giugno 2001


La scheda di lavoro

1° CAPITOLO

Chi sono

2° CAPITOLO

Cosa fare dopo la terza media

3° CAPITOLO

Continuare a studiare? Dove?

4° CAPITOLO

Quale mestiere o professione nel mio futuro?

5° CAPITOLO

Cosa so del lavoro

Indice

 

1. Descrivi brevemente chi sei, che cosa ti piace fare nel tuo tempo libero, quali materie scolastiche ti piacciono di più, quali di meno, quali sono i personaggi importanti secondo te….  
2. Che cosa pensi di fare dopo la terza media?  

3. Quali sono i motivi che ti spingono a continuare la scuola? Quale scuola ti piacerebbe seguire?

Elimina le frasi che non ti interessano cercando di fare un discorso.

  • Mi è sempre piaciuto studiare.
  • Il lavoro mi attira poco
  • Vorrei esser più istruito;
  • Gli studi sono necessari alla professione a cui penso.
  • Troverò più facilmente un lavoro interessante.
  • Alcune materie mi interessano molto.
  • Continuerò solo fino agli anni obbligatori.
  • Altri….
4.1 Quali mestieri o professioni ti piacerebbe fare? E perché?  
4.2 Riporta le frasi che ti sembrano più adatte per descrivere le tue scelte relative alle tue esigenze e alle tue motivazioni.
Esigenze
Motivazioni
................
................

Esigenze

Motivazioni

Lavorare all'aria aperta

se per te è importante svolgere un lavoro che ti offra la possibilità di essere creativo e di sviluppare nuove idee, progetti e metodi di lavoro.

Lavorare alla scrivania

se preferisci un lavoro che comporti competitività, frequenti cambiamenti e, talvolta, imprevisti o forti emozioni.

Lavorare con qualche materiale

se dai importanza ai lavori che possono soddisfare il proprio desiderio di conoscere e consentano di acquisire sempre maggiori competenze ed abilità intellettuali.

Avere contatti con la gente

se dai molta importanza alla possibilità di far parte di un gruppo e di stabilire rapporti di amicizia a collaborazione con i colleghi

Essere creativo di idee e proposte

se per te è importante fare un lavoro relativamente libero da stress e preoccupazioni e che ti garantisca una certa sicurezza economica e d’impegno

Avere a che fare con la natura o con la medicina

se per te è importante fare un lavoro che ti permetta di ottenere incarichi di responsabilità e di prestigio, promozioni e riconoscimenti, anche se ciò richiede impegno, necessità di specializzarsi o anche di cambiare sede o tipo di lavoro

Essere alle prese con lavori manuali

se per te nel lavoro è importante esercitare I’influenza sugli altri, frequentare ambienti o persone importanti e raggiungere una elevata posizione economica e sociale

Avere contatti con le macchine

se per te è importante dedicarti prevalentemente a delle attività finalizzate al guadagno economico e ricavare dal lavoro redditi elevati

Essere utile agli altri

se dal lavoro ti aspetti soprattutto la possibilità di esprimere le tue doti e di sviluppare la tua personalità

Preferire lavori puliti

se pensi che per te sia importante fare un lavoro che ti permetta indipendenza di azione ed autonomia decisionale

Altro:

se pensi che sia importante svolgere un lavoro che ti faccia sentire utile, che serva ad aiutare altri

5. Cosa conosco del mondo del lavoro:
  • Il lavoro a casa mia
  • Il lavoro parlando con gli amici
  • Fabbriche, servizi in provincia di Treviso
 
6. Altre osservazioni libere  

(torna su)

 

 


Home | lavori delle classi | documentazione | cooperazione in rete
E-mail noi.